image-391

Catania Family Lab

info@cataniafamilylab.it

Vai a Facebook

Cercaci su Instagram

 

COLLEGAMENTI VELOCI


facebook
instagram

Il magazine delle famiglie


facebook
instagram
phone
messenger
whatsapp

Idee, news e informazioni utili

Bonus asilo nido: guida alla richiesta

27-07-2020 12:27

Jula Gagliano

Mondo genitori, Genitori 0-3, Family News, I professionisti, Commercialista, bonus famiglia, bambini, rientro a scuola, asilo nido, bonus asilo nido,

Bonus asilo nido: guida alla richiesta

Tra qualche mese ricomincerà l’anno scolastico, (si spera!) ed oggi cercheremo di capire, in modo semplice, come inserire la domanda per il bonus asil

come-richiedere-bonus-asilo-nido-inps-catania-family-lab-.jpg

Tra qualche mese ricomincerà l’anno scolastico, (si spera!) ed oggi cercheremo di capire, in modo semplice, come inserire la domanda per il bonus asilo nido sul sito dell'INPS in pochi passi.

Cos’è il bonus asilo nido?

Per venire incontro alle esigenze delle famiglie è stato previsto, dalla legge del 27 dicembre 2020 nr. 160 il bonus asilo nido, una misura che si colloca nell’ambito degli interventi normativi a sostegno del reddito delle famiglie per il pagamento di rette per la frequenza di asili nido pubblici e privati  e di forme di assistenza domiciliare, in favore di bambini con meno di tre anni affetti da gravi patologie croniche.

Cosa serve per accedere alla richiesta della domanda sul sito dell'INPS?

Bisogna munirsi di pin INPS o di SPID, io consiglio quest’ultimo così un accesso alla totalità delle prestazioni fruibili o a svariati siti internet.

Come richiedere il bonus asilo nido INPS: compilazione guidata

Collegarsi al sito internet www.inps.it e cercare la sezione relativa a Bonus nido.
Vi svelo un segreto: quello che apparirà in fucsia consentirà l’accesso alla prestazione mentre quello contrassegnato dal colore blu saranno pagine informative, notizie o circolari. Così dovrebbe riuscire più semplice barcamenarsi su questo portale.

come-richiedere-bonus-nido-screen-catania-family-lab-1024x284-.jpg

 

A questo punto bisognerà inserire il proprio pin inps o lo spid ed apparirà la seguente schermata:

richiestabonusasilonido-1611572082.png

Nella parte sinistra vi darà le informazioni generali mentre nella parte destra abbiamo l’albero di navigazione, ovviamente per ulteriori dubbi o difficoltà tecnico-operative è sempre possibile rivolgersi ad un caf o telefonare al numero verde inps. Cliccando su inserimento domanda ci troveremo in questa pagina con i dati già precaricati quindi dovremo semplicemente premere il tasto AVANTI:

 

compilazionemodulobonusasilonido-1611572148.png

Successivamente bisognerà fare la dichiarazione di cittadinanza e premere il tasto AVANTI.

guidaalladomandadelbonusasilonido-1611572186.png

La schermata che seguirà ci chiederà i nostri recapiti, in alcuni casi sono precaricati. Nel caso li avessimo cambiati possiamo tranquillamente modificarli. Sarà necessario prestare particolare attenzione ai dati inseriti poiché è tramite questi che l’ente comunicherà con noi.

guidaalladomandadelbonusnido-1611572213.png

A questo punto dovremo inserire la sede di competenza che lavorerà la nostra pratica, inserire il tipo di beneficio e l’evento. Il menù a tendina ci propone come opzioni nascita, affidamento o adozione

guidaallarichiestabonusnido-1611572236.png

Inserire i dati del minore:

comerichiederebonusasilonido-1611572260.png

Nella schermata che segue dovremo inserire il tipo di asilo ed i relativi dati, flaggare tutti i campi ed i mesi per i quali intendiamo richiedere il bonus

moduloinpscompilazionebonusnido-1611572275.png

Inserire i documenti rilasciati dall’asilo e allegarli facendo attenzione alla dimensione del file.

domandabonusasilonido-1611572288.png

Scegliere la modalità di pagamento (bonifico, carta prepagata, libretto postale o bancario

guidaallacompilazionebonusnido-1611572302.png

Procedere a flaggare tutte le dichiarazioni e quella relativa alla privacy che si trova nella schermata successiva ed infine inviare la domanda.

richiederebonusasilonido-1611572398.png

Nel caso in cui non si possa completare nello stesso momento la domanda si può salvare ed accedere in un secondo momento.
Verrà rilasciato un numero di protocollo, in ogni caso dal menù sulla destra possiamo consultare lo stato della domanda e lo stato dei pagamenti e potremo allegare altri documenti, come altre rette pagate.

 

 

LEGGI ANCHE: Agevolazioni fiscali per la famiglia 2021

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder