image-391

Catania Family Lab

info@cataniafamilylab.it

Vai a Facebook

Cercaci su Instagram

 

COLLEGAMENTI VELOCI


facebook
instagram

Il magazine delle famiglie


facebook
instagram
phone
messenger
whatsapp

Idee, news e informazioni utili

Come effettuare una buona chiamata al 118

02-06-2018 10:51

cataniafamilylab

Mondo genitori,

Come effettuare una buona chiamata al 118

Il 118  è il numero telefonico nazionale di riferimento per tutti i casi di richiesta di soccorso sanitario urgente. Come funziona il 118? Risponde al

ambulanza-.png

Il 118  è il numero telefonico nazionale di riferimento per tutti i casi di richiesta di soccorso sanitario urgente.

Come funziona il 118?

Risponde al telefono un infermiere che valuterà l'emergenza e attiverà la procedura d’intervento più corretta.

 

La chiamata al 118 è gratuita, può essere effettuata da qualsiasi telefono fisso o cellulare, anche a credito zero anche senza scheda telefonica.Va effettuata in tutte quelle situazioni in cui ci può essere rischio per la vita o l'incolumità di qualcuno come nel caso di malori, infortuni, traumi, ustioni, avvelenamenti, incidenti.

 

Una buona comunicazione migliora il servizio.E' importante ricordare di:

  • mantenere la calma
  • lasciarsi guidare dall’operatore della Centrale
  • rispondere chiaramente alle domande
  • dare il numero di telefono da dove si sta chiamando per permettere agli operatori di ricontattarvi in caso di necessità (caduta linea, difficoltà dell’ambulanza o del medico a raggiungere il luogo da voi indicato, ecc.)
  • dare il vostro nome e cognome
  • dare l’indirizzo preciso di dove si vuole l’intervento, Comune, Frazione, Via, Numero civico, Scala, Piano, Interno, Nome sul citofono e qualsiasi altro riferimento utile a localizzare velocemente il posto. Se il luogo è difficile da raggiungere accendete luci, andate o mandate qualcuno in strada ad attendere l’ambulanza senza lasciare mai solo chi ha bisogno d’ aiuto
  • dire cosa è successo
  • dire quante persone sono coinvolte
  • comunicare le condizioni della persona coinvolta, se risponde, se respira, se sanguina, se ha dolore ed eventuali situazioni particolari, bambino piccolo, donna in gravidanza
  • comunicare eventuali malattie della persona da soccorrere (cardiopatie, asma, diabete) ed eventuali terapie farmacologiche
  • non interrompete voi la telefonata ma aspettate che lo faccia l'operatore della Centrale
  • lasciare la linea libera nel caso che la centrale operativa abbia bisogno di altre informazioni e/o istruzioni.

Cosa fare in attesa dei soccorsi del 118?

    Slacciare delicatamente gli indumenti stretti per agevolare la respirazione

    • Coprire il paziente
    • Incoraggiare e rassicurare il paziente
    • In caso d’incidente, non ostacolare l'arrivo dei soccorsi e segnalare il pericolo ai passanti
    • NON lasciarsi prendere dal panico
    • NON spostare la persona traumatizzata
    • NON somministrare cibi o bevande
    • NON fare assumere farmaci
    • NON far muovere l'infortunato anche se cosciente.
       

    RICORDATE:
     

    Rispondere chiaramente alle domande dell’operatore NON vi fa perdere tempo, probabilmente un’ambulanza è già partita per venire ad aiutarvi, ma permette ai soccorsi di essere veloci e soprattutto efficienti, nonché, visto che chi vi risponde è personale specializzato, può darvi indicazioni preziose su eventuali azioni da fare nell’attesa.

     

    Articolo a cura della dott.ssa Maria Muratore 

    Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder