image-391

Catania Family Lab

info@cataniafamilylab.it

Vai a Facebook

Cercaci su Instagram

 

COLLEGAMENTI VELOCI


facebook
instagram

Il magazine delle famiglie


facebook
instagram
phone
messenger
whatsapp

Idee, news e informazioni utili

Zenzero amico delle donne? Scopriamolo insieme!

05-05-2018 17:10

catania family lab

Gravidanza e post parto, Mondo genitori,

Zenzero amico delle donne? Scopriamolo insieme!

zenzero-.jpeg


Scritto da: Stefania Puglisi – Naturopata Erborista


Molte donne sono amanti dello zenzero e lo utilizzano regolarmente ogni giorno, ma ci sono molti dubbi riguardo l’assunzione durante il periodo della gravidanza e dell’allattamento.

Stefania Puglisi, naturopata erborista, risolverà i nostri dubbi:


“Oggi faremo chiarezza e vi anticipo subito che lo zenzero è un rizoma che aiuta la donna già da quando scopre di essere in gravidanza.


Si può usare

, infatti, 


per ridurre le nausee

 durante le prime settimane (ovviamente le nausee non colpiscono tutte).


Nel mio caso, le prime settimane di gravidanza non sono state così terrificanti, ma lo zenzero candito mi ha aiutato tanto e lo portavo sempre con me.


Una domanda che mi fanno in molte è: in gravidanza si può assumere? E in allattamento?


Vorrei tranquillizzare tutte le mamme: 


non ci sono studi scientifici che attualmente provano delle controindicazioni sull’assunzione di zenzero in gravidanza o durante l’allattamento

.


In genere questo rizoma è ben tollerato e i suoi effetti collaterali sono veramente molto bassi.


L’importante è non superare la dose di 5 gr al giorno per estratto secco.


In commercio lo troviamo in 3 versioni diverse:


  • fresco
  • secco
  • candito

tipologie di zenzero


 


Lo 


zenzero fresco

 è più indicato per insaporire i piatti.


Quello 


secco

 è il più indicato per la sua azione antinfiammatoria come rimedio fitoterapico.


Quello


 candito

 aiuta a tenere sotto controllo la nausea e la voglia di dolci.


Aggiungendolo fresco in centrifughe di frutta e verdura si ottengono delle bevande altamente antiossidanti.


Decotti di zenzero, limone e foglie di eucalipto sono l’ideale per le patologie alle alte vie aeree.


Compresse di estratto secco di zenzero sono spesso consigliate come antinfiammatorio per dolori articolari.


Ci sono studi scientifici recenti che confermano la sue capacità di tenere sotto controllo i livelli glicemici, il colesterolo e trigliceridi, aumentando, nello stesso tempo, il metabolismo

. Una ricerca thailandese, addirittura, afferma che la produzione di latte nelle donne che assumono regolarmente lo zenzero è più alta di quella di donne che non lo assumono.


Mi sembra ovvio dire che in un particolare periodo della vita delle donne, la gravidanza e l’allattamento, quando la maggior parte dei farmaci è sconsigliata, lo zenzero risulta essere il nostro migliore amico.


Se volete venirmi a trovare, vi aspetto presso Erboristeria Siciliana, in via Roma 349, Zafferana Etnea.


Alla prossima!”


 


Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder