image-391

Catania Family Lab

info@cataniafamilylab.it

Vai a Facebook

Cercaci su Instagram

 

COLLEGAMENTI VELOCI


facebook
instagram

Il magazine delle famiglie

Idee, news e informazioni utili


facebook
instagram
phone
messenger
whatsapp

10 consigli per viaggiare in aereo con un neonato

05-05-2018 16:51

catania family lab

Mondo genitori, Family Experiences, Viaggi, viaggi in aereo con bambini , aereo con i bambini,

10 consigli per viaggiare in aereo con un neonato

Viaggiare in aereo con i neonati non è impossibile! Leggi i nostri 10 consigli.

plane-8414411920-.jpg

Sopportare il pianto di un bambino per 8, 10 o 12 ore di aereo potrebbe essere davvero insostenibile, non è vero? E se quel bambino fosse il tuo, cosa faresti, a parte nasconderti sotto il tuo sedile, per evitare gli occhi infastiditi degli altri passeggeri?

 

photo1685974104.jpeg

Ecco 10 consigli da seguire per sopravvivere ad un viaggio in aereo con un neonato e non solo! 

  1.  Scegliere sempre voli notturne
    Che si tratti di un bambino, o di un adulto, in aereo, la notte passa molto più velocemente. Se puoi scegliere, scegli un volo notturno, il tuo bambino dormirà per una gran parte del viaggio. Inoltre, il volo notturno facilita l'adattamento al jet lag.
     
  2. Porta sempre con te un supporto porta bebè
    Alcune compagnie chiedono che i passeggini vengano messi in stiva al check-in . Con il marsupio, non avrai problemi di stiva o di cabina. Inoltre, il marsupio può essere utile sull'aereo: il bambino può stare accoccolato a  te durante il volo, devi solo allacciare la piccola cintura tra voi due.
     
  3.  Non portare troppa roba nella tua borsa per il cambio
    Tendiamo sempre a portare troppe cose, quando viaggiamo con un neonato. Spesso ci ritroviamo a passare 10 minuti per ritrovare il ciuccio scivolato nel fondo della borsa, o le salviettine conservate nella tasca sbagliata. Prendi solo l'essenziale: copertina, ciuccio, biberon e occorrente per preparare il latte(se è allattato artificialmente), kit di primo soccorso, pannolini, salviette, 2 indumenti comodi, calzini comodi e caldi. Molte compagnie aeree forniscono coperte e giochi per i bimbi.
     
  4. Se il tuo bambino è allattato artificialmente
    evita di portare latte in polvere. Preferisci quello già pronto (alcune marche lo fanno). Forse sarà più costoso, ma sicuramente più pratico e soprattutto più veloce da preparare. Puoi scaldarlo in anticipo e conservarlo nel thermos. Ai controlli di sicurezza ti verrà richiesto di assaggiare il latte (non capita sempre ma è un’eventualità).
     
  5. Chiedi, in anticipo, informazioni sui "pasti per bambini" offerti dalla compagnia aerea
    Alcune compagnie forniscono omogeneizzati di frutta,  di carne e/o verdure per i più piccoli. I più grandicelli, invece, di solito hanno diritto a un menù baby con pasta, formaggio spalmabile, barretta di cioccolato, yogurt e succo di frutta . Questo ti eviterà di portare con te troppa roba!
     
  6. Prenota la culletta per il  tuo bambino con la compagnia aerea
    Le cullette sono disponibili gratuitamente per tutti i neonati, in base alla disponibilità. Prima prenoterai, prima sarai sicura di avere un piccolo nido accogliente per il tuo bambino. Le tue braccia lo sono molto di più, ma se ti vuoi concedere un po’ di riposo, queste cullette sono molto utili.
     
  7. Allatta il bambino al decollo e all'atterraggio
    I bambini hanno orecchie molto fragili, e le fasi di decollo e di atterraggio sono quelle più delicate: che sia il tuo seno, il ciuccio o il biberon la suzione è molto importante!
     
  8. Per i più grandi, porta sempre qualcosa per intrattenerli
    Porta con te cose pratiche tipo: colori, adesivi, macchinine, se vuoi approfondire sulle Busy Bags, in questo articolo troverai tanti suggerimenti:
    Intrattenere i bambini in viaggio con le Busy Bags
    E fai uno strappo alla regola, sempre con il giusto equilibrio: consenti di utilizzare il tablet durante il volo! Ovviamente scarica giochi educativi e cartoni. Porta delle cuffie, non quelle dell'aereo: i bambini non le sopportano e non sono nemmeno indicate.
     
  9. Prepara i tuoi bambini  a questo fantastico viaggio
    Spiega loro, diversi giorni prima del volo, dove andrai, cosa farai, il tempo che trascorreranno sull'aereo. Qualunque sia la loro età, è importante dire sempre tutto!
     
  10. E soprattutto: rimani calma e non stressarti
    Se tu sei “zen”, lo saranno anche i tuoi bambini.

Vedrai! Viaggiare in aereo con i bambini non è impossibile come sembra!

Articolo scritto da: Chiara Falsaperla- Family travel blogger e guida naturalistica ed escursionista. 

 

La sua mission è quella di raccontare i viaggi in Sicilia (e non solo) con i bambini e dal 2020 accompagna le famiglie in escursione sull'Etna.

 

Seguila su Facebook e Instagram

 

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo con altri amici genitori, potrebbe essergli utile! 
Se sei una mamma catanese, invece, iscriviti sul gruppo facebook ciciulio di mamme community. Ti aspettiamo! 

 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder